miércoles , 20 junio 2018
Noticias Destacadas
Inicio » Otras Noticias » Internacional » AcquaeSaponeUnigross, domani il derby n° 22
AcquaeSaponeUnigross, domani il derby n° 22

AcquaeSaponeUnigross, domani il derby n° 22

La carica di Lima: “Pescara in crisi? Non ci fidiamo”

L’AcquaeSaponeUnigross si appresta a giocare, domani sera alle 20.30 in un Palarigopiano senza pubblico, il 22° derby contro il Pescara in gare ufficiali (19 di serie A, play-off compresi, 2 di Winter Cup) dalla vetta della classifica.

Nel bilancio dei 21 precedenti, tutti tiratissimi e sempre ricchi di colpi di scena e grandi emozioni, la società nerazzurra è in vantaggio con 8 vittorie, il pareggio è il secondo segno più gettonato in schedina (7), mentre sono 6 le vittorie della squadra biancazzurra. Al Palarigopiano, l’ultima volta in cui si giocò la sfida, i nerazzurri con Fuentes in panchina subirono una pesante debacle per 7 a 1, il risultato più netto mai venuto fuori nelle sfide regionali vissute in serie A.

Mister Ricci, con il roster al completo (rientra Lukaian dalla squalifica), proverà a cancellare quella macchia dal curriculum del club della famiglia Barbarossa. Nessuno in casa AcquaeSapone pensa ai pronostici né a quello che è stato nelle sfide passate.

Conta il presente e una classifica che va consolidata e difesa dal ruolino di marcia inarrestabile delle rivali: dal Napoli, co-capolista con 24 punti, alla sorpresa Came, 23, e alla Luparense, 22. Poi ci sono proprio il Pescara e il Kaos a scalpitare per chiudere l’andata tra le teste di serie della classifica in vista della prossima FinalEight. In una parola: bagarre.

“Non ci fidiamo di questo genere di partite – conferma Gabriel Lima, capitano della Nazionale italiana – che sfuggono a qualsiasi pronostico e possono essere decise sempre da un episodio. Conosciamo bene il valore del Pescara e gli ultimi risultati negativi non cambiano il valore di ogni singolo giocatore. Chi toglierei a loro? Beh, Cuzzolino, che è stato mio compagno di squadra ad Arzignano: ha un piede incredibile e sui piazzati è un cecchino. Sarà una partita intensa ed equilibrata, noi faremo di tutto per portarla a casa e continuare il nostro viaggio nei piani alti della classifica”.

La sfida di questa sera sarà anche un incrocio tra cannonieri: l’argentino Cuzzolino e il pivot De Oliveira guidano dopo 11 giornate la classifica marcatori della serie A con 14 centri a testa.

Arbitrano Gianfranco Marangi (Brindisi), Giovanni Zannola (Ostia Lido), crono Lorenzo Di Guilmi (Vasto).




Deja un Comentario